imagealt

Le relazioni finali…

Le relazioni finali…

 

DOCUMENTO

DESCRIZIONE

RIFERIMENTI NORMATIVI

CHI LO REDIGE

TEMPI

MODULISTICA

Relazione finale

 

Al termine dell’anno scolastico, va effettuata un’analisi del lavoro effettuato e delle ricadute che esso ha avuto sui diversi “assi” relativi agli apprendimenti dello studente, verificando, in base al tipo di programmazione seguita, la rispondenza a quanto programmato in sede di redazione del PEI, i punti di forza e di debolezza del lavoro effettuato, l’esito conseguito ed eventuali suggerimenti per l’impostazione e la progettazione del lavoro degli anni scolastici successivi.

D.Lgs 16 aprile 1994, n.297 “Testo Unico delle disposizioni legislative in materia di istruzione”

 

Il docente di Sostegno che fa parte del Consiglio di classe ed ha curato, insieme ai docenti curriculari, l’attuazione di quanto programmato nel P.E.I. Deve essere sottoscritta da tutti i componenti del consiglio di classe e depositata agli atti della scuola.

Al termine delle lezioni ed entro il termine delle attività didattiche (30 giugno).

 

 

 

Relazione finale al PEI

 

Relazione finale studenti esami di Stato

Per quanto riguarda l’esame di Stato, tutte le informazioni relative agli studenti con disabilità o comunque con BES  vanno inserite in una relazione allegata al “Documento del 15 maggio” della classe di appartenenza, ma non affissa all'albo, bensì esclusivamente consegnato alla Commissione degli Esami di Stato, al fine di dare un profilo chiaro della situazione dello studente e per fornire tutte le indicazioni necessarie per il sereno svolgimento dell'esame stesso. Si ricorda, inoltre, che le informazioni relative a tali studenti sono assolutamente riservate e, per tale ragione, nel Documento del 15 maggio è importante fare riferimento, nella sezione relativa al quadro del profilo generale della classe, alla sola presenza di alunni con disabilità, senza mai riportare la diagnosi, poiché il documento viene affisso all'albo e quindi può essere letto da chiunque; inoltre si ricorda di non apporre per nessuna ragione il simbolo "H" o “BES” o qualunque altra sigla accanto al nome dell'alunno con disabilità, quando esso viene inserito all'interno dell'elenco alfabetico dei candidati. 

O.M. sugli Esami di Stato relativa all’anno in corso.

 

D. Lgs 13 aprile 2017, n. 62  Norme in materia di valutazione e certificazione delle competenze nel primo ciclo ed esami di Stato, a norma dell'articolo 1, commi 180 e 181, lettera i), della legge 13 luglio 2015, n. 107

O.M. 21 maggio 2001, n. 90 “Norme per lo svolgimento degli scrutini e degli esami nelle scuole statali e non statali di istruzione elementare, media e secondaria superiore”

 

Art. 6 D.P.R. 323/1998 “Regolamento sugli esami di Stato conclusivi dei corsi di studio di istruzione secondaria superiore” (abrogato fatto salvo art. 9 comma 8)

 

D.Lgs 16 aprile 1994, n.297 “Testo Unico delle disposizioni legislative in materia di istruzione”

 

Legge 05 febbraio 1992, n° 104 “Legge quadro per l’assistenza, l’integrazione sociale e i diritti delle persone handicappate”

La stesura di tale documento è atto del Consiglio di Classe. Generalmente è predisposto dal docente specializzato per le Attività di Sostegno (e per gli studenti con DSA o altre tipologie di BES dal coordinatore di classe) e discusso in sede di Consiglio di classe per la stesura del Documento del 15 maggio.

Entro e non oltre i tempi di redazione del Documento del Consiglio di classe (cosiddetto “Documento del 15 maggio”) del quale deve costituire un allegato (seppure con gli accorgimenti descritti).

Relazione finale per studenti con disabilità da allegare al Documento del Consiglio di classe (Chiarimenti sulla compilazione)

 

 

Relazione finale per studenti DSA o altre tipologie BES da allegare al Documento del Consiglio di classe (Chiarimenti sulla compilazione)

 

Griglia di Misurazione e Valutazione Prove Scritte Esame di Stato per Studenti con Programmazione Differenziata (ser non adottate altre griglie specifiche)

 

Griglia di Misurazione e Valutazione Colloquio Esame di Stato per Studenti con Programmazione Differenziata (ser non adottate altre griglie specifiche

 

 

Pubblicata da LAMBERTO PERNICI