Un'altalena...voli e ricadute continue, promesse di rientro a scuola, puntualmente deluse a un passo dal traguardo.

Uno sguardo, quello adulto, che poco e male considera la vostra splendida gioventù, ragazzi e ragazze ai tempi del Covid: resistete si, ma non abbandonatevi mai alla sindrome del nido, aspettate con pazienza la chance di una vita sociale vera e intanto simulatela nei social, ma coscienti che questo è solo un surrogato, utile, possibile, pur sempre un surrogato.

Sappiate comunque che qualcuno, nel mondo degli adulti, si preoccupa davvero di voi, delle vostre autonomie mancate, delle vostre ribellioni opportune, delle vostre esperienze sbagliate senza appuntamenti, delle vostre vite sospese: in mezzo a tutto questo noi che viviamo di scuola e che vi conosciamo bene, siamo preoccupati ma abbiamo grande fiducia che siate pronti di nuovo a ridere, ballare, abbracciare...

Non lasciate morire la vostra voglia di emozioni ed esperienze, tenetela al calduccio in questo lungo inverno, arriverà presto l'estate.

Un abbraccio a tutti i miei ragazzi.

La vostra Preside

Pubblicata il 19 gennaio 2021

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.